LA CHIESA PROTESTANTE UNITA ADERISCE AI PRIDE DI ROMA, MILANO E PERUGIA
LGBTQ / giugno 10, 2017

Il Decanato nazionale della Chiesa Protestante Unita aderisce, assieme alle comunità locali, ai Gay Pride di Roma, Milano e Perugia. E’ quanto ha comunicato il Decano, Rev. Andrea Panerini, in una nota ufficiale: «La nostra Chiesa, e i suoi antecedenti, si è mostrata molto aperta nei confronti del contrasto all’omofobia e delle rivendicazioni del movimento LGBTQ italiano, nonostante alcune distanze sulle modalità organizzative che tuttavia non impediscono la comunione. Anche l’ultimo nostro Sinodo dello scorso aprile ha chiesto esplicitamente – sottolinea il Rev. Panerini – alla Repubblica italiana l’attuazione dell’eguaglianza costituzionale attraverso il matrimonio egualitario, che già celebriamo da tempo nelle nostre comunità, e chiedendo un impegno per una legge che tuteli dall’omo-transfobia. Siamo stati convintamente presenti al Toscana Pride dello scorso 27 maggio e speriamo che la nostra adesione a queste pacifiche manifestazioni possa trasmettere il messaggio del Dio d’amore contenuto dai Vangeli e non parole di odio e discriminazione che arrivano, purtroppo, da altre comunità cristiane e non.» Oggi 10 giugno avrà luogo il Pride a Roma, con concentramento in Piazza della Repubblica alle ore 15. A Perugia vi sarà il Pride Village dal 23 al 25 giugno, mentre a Milano la parata avrà luogo il 24 giugno…